Holyday workers: tante esperienze per i vacanzieri che non rinunciano al lavoro

L’idea di turismo tradizionale sta ormai cambiando ed è in questo solco che si inserisce una nuova tendenza come l’holiday working, una innovativa formula che coniuga lavoro e vacanza. Il trend dei cosiddetti holiday workers è in costante crescita e si è affermato soprattutto grazie alla pandemia del 2020 che ha dato una spinta decisiva allo smart working.

Da un lato si è dunque diversificato il modo di lavorare, ma dall’altra parte sta anche cambiando il concetto di turismo. Infatti, i viaggi molto spesso non sono legati ai periodi di ferie poiché chi lavora da remoto non è vincolato ad una sede fisica e non deve farlo per forza da casa. Insomma, l’holiday working riesce ad unire vacanza e smart working e permette ai lavoratori agili di lavorare in luoghi diversi dal domicilio o dall’ufficio, incluse località meno turistiche. In fondo è sufficiente una connessione Internet per poter preservare l’equilibrio vita-lavoro in vacanza.

Per i turisti diventa semplice lavorare serenamente in un posto rilassante, con l’opportunità di vivere attività ricreative e divertenti al di fuori delle ore dedicate al lavoro. Ciò significa che si può avere un prolungamento del periodo di ferie che non sarà più legato al numero effettivo di giorni di vacanza.

Invece dal punto di vista delle destinazioni turistiche l’holiday working consente di ricevere un numero maggiore di visitatori, soprattutto per quelle mete meno gettonate, con un impatto positivo sull’economia locale. Al contempo, gli stessi operatori turistici ne traggono vantaggio per rinnovare la propria offerta.

Ed è sull’onda di questo nuovo concetto di turismo che Movery ha pensato ad attività ed esperienze per gli holiday worker che desiderano distrarsi durante la pausa pranzo o riposarsi dopo il lavoro. Non mancano escursioni, gite in barca, cene romantiche e molto altro. Se anche tu sei un holiday worker in cerca di relax, non lasciarti scappare le tante proposte targate Movery.

La giornata tipo di un holiday worker con Movery

Per vivere una vacanza da holiday worker è possibile prenotare il proprio soggiorno presso il B&B Alma Casa Vacanze by Movery, una struttura ricettiva che si trova a Pozzuoli. Si tratta di un appartamento luminoso situato in Via Napoli, a poca distanza dalla stazione della linea Cumana e dal lungomare di Pozzuoli. È fornito di tutti i principali comfort, tra cui connessione wi-fi, aria condizionata, parcheggio e servizio pulizie.

Al mattino si può fare colazione presso un bar nelle vicinanze e dopo ci si può dedicare allo smart working in tranquillità. Chi vuole prendersi una pausa può prenotare una visita guidata di Puteoli Sacra. L’esperienza si può fare al Rione Terra alle 12:30, alle 14:30 oppure direttamente alle 18:30, una volta finito di lavorare.

Il tour offre l’opportunità di vedere il Duomo di Pozzuoli e l’annesso Museo Diocesano, un complesso di epoca greca sul quale è stato edificato un tempio romano. Dentro l’edificio poi si potranno ammirare alcuni dipinti della nota pittrice Artemisia Gentileschi ed ogni venerdì è anche prevista un’opzione con visita e aperitivo.

Una volta conclusa l’attività, si può prendere la linea Cumana per fare un interessante tour nel centro storico di Napoli, ideale per tuffarsi nella cultura e nelle tradizioni partenopee. La passeggiata a piedi comincia da Piazza Dante e da qui ci si sposterà verso la zona di Portalba. Quindi si raggiungerà Piazza Bellini, per poi continuare verso Via dei Tribunali e la Chiesa delle Anime del Purgatorio, nota per il culto delle anime pezzentelle.

Il giro prosegue poi verso Via San Gregorio Armeno, la celebre strada dedicata alle botteghe di arte presepiale. A seguire, si attraverserà Spaccanapoli e ci sarà una sosta per vedere il Monastero di Santa Chiara. Infine, il tour si concluderà in Piazza del Gesù, facile da riconoscere per il suo alto obelisco.

Altra attività molto simpatica per staccare la spina dal lavoro è senza dubbio il tour panoramico in Vespa con audioguida. A bordo di una Vespa ci si muoverà attraverso i vicoli e le strade di Napoli per osservare i principali monumenti della città. Nello specifico, si potranno vedere Piazza Municipio, Borgo Santa Lucia, Lungomare Caracciolo, Belvedere di S. Antonio a Posillipo, Piazza Vittoria e Via Acton. Ci saranno tre soste per poter ascoltare l’audioguida e fare qualche foto.

Per divertirsi la sera con la propria dolce metà si consiglia di prenotare un giro in barca nel Golfo di Napoli con cena esclusiva per due persone. L’esperienza al chiaro di luna prende il via da Borgo dei Marinari e da qui si salperà per navigare da Mergellina verso Posillipo. Dopo aver visto le bellezze del Golfo si farà rotta verso il punto di partenza per vivere un’ottima cena al Castel dell’Ovo con menù di terra o di mare.

Per finire, gli holiday workers in cerca di qualcosa da fare la sera possono acquistare i biglietti per l’Inferno di Dante in scena alle Grotte di Pertosa-Auletta. Questo è un entusiasmante spettacolo che racconta le vicende del Sommo Poeta all’interno delle cave naturali di Pertosa-Auletta, vicino Salerno.

I partecipanti saranno divisi in gruppi di 35 persone e saranno accompagnati da Dante in persona per visitare con lui i dieci cerchi infernali. Lungo il percorso di un chilometro si incontreranno i principali personaggi dell’Inferno, tra cui Caronte, Paolo e Francesca, il Conte Ugolino, Pier delle Vigne, Ulisse, Diomede e Lucifero.

Comments

comments